(scantu)-

non havi nuddhu vantu,
mathri mia, mathri mia,
e si scancia cantu cu scantu,
a canzuna – e puru llamìa

(trad., libera:
non c’è nessun vanto, / lo giuro su mia madre (oh, cara),/ e si scambiano il canto e lo spavento /nella parola, che sempre implora

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: