dediche pasquali

scende il febbraio del corpo sulla tua persona,
un febbraio freddissimo nel sole,
un febbraio di febbre a nuovo gelo,
dell’esclusione improvvisa dall’abbraccio

ma rinasciamo a breve nella tua febbre-vita,
alla fine dell’annuncio non cessiamo, rinasciamo
in un piano indefinibile di quest’occhio d’amore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...