La neve di Altamura

(in memoria di Tommaso Simone) 

***

L’avrà già conosciuta, ragazzo, ad Altamura

la neve, diversa forse da quella di Milano,

la prima, un materno abbraccio di natura,

e invece al nord la tela sul corredo urbano,

stabile nei giorni, insistente, duratura,

dove la primavera non era a portata di mano.

Forse, al ragazzo con la valigia e la voglia sicura

di mordere la vita nulla sembrava vano,

sicché lavorare e, pur giovane, davvero,

sarà stato anche felicità e coraggio

coniugarvi disciplina e desiderio,

saperci fare, da ragazzo saggio,

essere generosi, e vivi, ma sul serio,

e, a ciascuno, d’uno scherzo riuscito fare omaggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...