Pubblicato da: enrico de lea | dicembre 20, 2009

Un’intervista a Marco Ceriani

Un’intervista a Marco Ceriani, poeta tra i più riservati ed interessanti, nonché autore, assieme a Giovanni Raboni, dei versi italiani del poeta praghese Vladimir Holan.
Cliccare QUI.

Annunci

Responses

  1. Grazie per questa interessante segnalazione. Mi ha colpito il passaggio sul significato del mese di novembre in ceco e l’essenza della poesia.

    • grazie, Ceriani è un grande appartato, come Emilio Villa, Edoardo Cacciatore, come Roberto Roversi, che ha vissuto al pari di Holan (senza conoscerlo, all’epoca) una sorta di anacoresi della parola poetica…

      “pro domo mea” ti segnalo, inoltre, sul blog http://www.rebstein.wordpress.com un estratto di miei testi (da una mia raccolta recente) – ciao, di nuovo, grazie, Enrico

  2. Mi sono lasciata tentare dal demone della resa in un altro idioma e sto provando a rendere ‘presto accade’ in tedesco. I tuoi versi hanno la qualità di paesaggi allo stesso familiari e inconsueti. Grazie, Anna Maria


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: